Ratatouille, un piatto povero…con alte qualità gustative …

Se diciamo Ratatouille, pensiamo subito al famosissimo cartone della Disney e di questo celebre topolino che diventò un cuoco provetto, nelle cucine Parigine…

Ma, la ratatouille è un famosissimo piatto della tradizione francese, era originariamente un piatto per i poveri contadini, preparato nelle giornate estive, con le verdure prodotte dal proprio orto…

Oggi, la ratatouille viene servita principalmente come contorno…

INGREDIENTI

1 melanzana

1 peperone rosso

1 peperone giallo

2 zucchine

3 carote

3 pomodori

300 gr di passata di pomodoro

1 spicchio di aglio

200 gr di pancetta

un filo di olio di oliva

10 grammi di zucchero semolato

5 gr di sale

5 gr di pepe

 

PROCEDIMENTO

prendete la melanzana, i due peperoni, le zucchine, e tagliatele a pezzettini, mettete a cuocere in una pentola con l’olio di oliva tutte le verdure e lo spicchio d’aglio…

appena iniziano a soffriggere leggermente, aggiungete la passata di pomodoro e continuate la cottura fino al bollore…

Iniziato il bollore, abbassate il fuoco e continuate la cottura per una mezz’oretta circa… a metà cottura, tagliate i tre pomodori a cubetti e buttateli nella pentola con le verdure…

nel frattempo, tagliate la pancetta a cubetti fini e fatela dorare con un filo d’olio d’oliva in padella…

quando mancano 10 minuti alla fine della cottura delle verdure, aggiungete la pancetta fatta dorare in precedenza…

 

terminate gli ultimi dieci minuti di cottura e, aggiungete il sale e il pepe…

lasciate riposare per 2 orette, così che la ratatouille, prenda tutti i suoi sapori…

al momento di servirla come contorno, datele ancora un leggero bollore e godetene i sapori e i profumi che, questo piatto in apparenza povero, può regalarvi…

 

 

hd750x421 (FILEminimizer)

bon Appetit !

 

Author: Chef in Viaggio

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This