le 5 Terre, gusti e tradizioni di una terra ligure…

la Liguria, sa regalare amore e passioni per gli amanti della buona tavola…

 

Oggi siamo nella riviera ligure , più precisamente nel Parco nazionale delle 5 Terre…

Meta turistica per eccellenza, per i suoi borghi caratteristici dai molteplici colori e la sua cucina ligure locale.

Le Particolari condizioni agronome e climatiche di questi luoghi portano i prodotti ad assumere dei sapori caratteristici.

I piatti ai quali ci siamo avvicinati in questo viaggio sono stati molteplici uno molto interessante l’ho incontrato Nel borgo di Monterosso al Mare con La zuppa chiamata Preboggion, composta da ortaggi e sapori come cavolo nero ed appunto questo mazzo di preboggion ( un insieme di più erbe aromatiche e ortaggi).

Bietole, cavolo cappuccio, borragine, bardana, dente di leone, pimpinella e prezzemolo, vengono Sbollentate e servite tenere con un pesto veloce di aglio , burro e basilico fresco, crostini di pane…una accostamento idilliaco…

P1020399 (FILEminimizer)

Spostandoci per queste magnifice Borgate passiamo per Vernazza la quale vede protagonista un porticciolo stupendo e qui ci consigliano di assaggiare il risotto alla Marinara, presentato dentro un tegame in terracotta cotto e scottato pochi minuti nel forno a legna, accompagnato a stupendi vini tra i quali vermentino, il pigato, il rossese, lormeasco ed il locale vino liquoroso lo sciacchetrà…

Provato e Aprezzato!!!

P1020449 (FILEminimizer)

Passando per Corniglia , ci dirigiamo a Manarola dove ci indicano la famosa via dell’amore che in 1 km collega Manarola a Riomaggiore…

La nascita di questo sentiero è avvenuto a partire dal 1920, per i lavori di ampliamneto della galleria ferroviaria della linea la Spezia e Genova che collega la stazione di Riomaggiore a quella di Manarola, terminati i lavori questa via venne utilizzata dagli abitanti dei due Borghi per facilitare il raggiungimento uno all’atro… fino a prendere il nome, il sentiero dell’Amore ( utilizzato dai morosetti per potersi vedere)…

Le pietanze di Pesce sono quelle più consigliate e qui gli antipasti di mare come le Acciughe marinate nelle erbette, sono da provare…

Nell’ultima tappa di Riomaggiore ci siamo avvicinati alla locale Panissa accompaganata de dell’ottimo pane ai gamberetti molto interessante…

 

un week end veloce di 3 giorni, basta per poter immergersi in questo luogo fatto di colori, passioni e buona tavola…

Se avete l’occasione di passare per le 5 terre, fermatevi e, godetevi il panorama….

Author: Chef in Viaggio

Share This Post On

Trackbacks/Pingbacks

  1. Un viaggio nelle Cinque Terre per l’estate 2016 | JOY Free Press - […] Paesaggi unici ad ogni ora del giorno e della notte, ottime ricette, vini pregiati, spiagge e sole: le Cinque…

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This