La salsa Rossa…

La salsa rossa è una salsa tradizionale della cucina Piemontese.

Viene utilizzata per accompagnare tagli di carne come quelli del famosissimo Bollito, ma anche per accompagnare formaggi.

 

INGREDIENTI:

500 gr di pomodori

1 cipolla

3 coste di sedano

tre carote

un peperone

10 ml di aceto di vino

100 ml di olio d’oliva

1 spicchio d’aglio

30 gr di salvia

2 rametti di prezzemolo

4 foglie d’alloro

sale q.b

pepe q.b

un pizzico di peperoncino

un pizzico di cannella

PROCEDIMENTO:

Prendete una pentola alta e riempitela per metà di acqua, salatela e fate bollire i pomodori, dopo circa 20 minuti, controllate che siano cotti, quindi toglieteli dall’acqua calda, toglietegli la buccia e passateli al passaverdure se l’avete.

Nel frattempo, tagliate a pezzi piccolissimi le carote, il sedano, la cipolla il peperone, metteteli in una casseruola e ricopriteli con la salsa di pomodoro precedentemente ottenuta, aggiungete l’aglio avendo cura di eliminare il cuore e aggiungete gli aromi come salvia, prezzemolo e alloro interi ( andremo poi a toglierli a cottura terminata).

Aggiungete poi il sale, il pepe e il peperoncino, unite tutto con l’olio d’oliva.

Siccome la salsa di pomodoro risulterà densa, io vi consiglio di aggiungere circa 100 ml di acqua, così che la salsa non bruci.

Il tutto dovrà cuocere per due ore a fiamma bassa, controllate sempre la cottura e se vedete che la salsa è troppo densa, aggiungete altra acqua, che tanto con la cottura evaporerà.

Passate le due ore, ripassate la salsa al setaccio, per togliere le eventuali rimanenze di aromi, come ad esempio il rosmarino che può risultare fastidioso.

Se la salsa risulta ancora liquida, passatela nuovamente sulla fiamma ancora per un po’, in modo che si raddensi.

Conclusa la cottura, versate la salsa in una bacinella di acciaio, ricopritela con la pellicola e riponetela in frigorifero, ma prima assaggiatela.

Se doveste aggiungere altro sale, pepe e peperoncino, questo è il momento giusto per farlo.

Aggiungete il pizzico di cannella, date una mescolata e riponete in frigorifero per un paio di ore.

salsa rubbra

Gustatela con dell’ottimo Bollito o accompagnata anche a dei formaggi freschi…

Ne resterete ammagliati…

 

 

 

 

Author: Chef in Viaggio

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This