Agnolotti con Impasto alla zucca, ripieni ai porri e patate…

Buon giorno golosi dei primi…

Oggi, ci avvicineremo a due culture gastronomiche italiane, quella Piemontese unita a quella Emiliana…

Prepareremo gli agnolotti, con l’impasto alla Emiliana, preparandoli con l’aggiunta della crema di zucca e farcendoli di porri e patate…

Sembra complicato, ma in realtà non lo è, il risultato sarà strepitoso….

 

INGREDIENTI:

(Impasto alla Emiliana)

600 gr di farina 00

400 gr di farina rimacinata

7 uova intere medie

4 rossi d’uovo

1 pizzico di sale

10 ml di olio d’oliva

100 gr di purè di zucca

Ripieno con patate e porri

3 porri

6 patate

sale qb

olio d’oliva extravergine

 

PROCEDIMENTO:

Quando proponiamo questa ricetta ai nostri clienti in Agriturismo, si nota nei volti di quest’ultimi, un sorriso di felicità e curiosità!

Questi Agnolotti hanno degli abbinamenti studiati che lasciano sempre curiosità nei commensali.

Si realizzano così!

Come prima cosa, mettete le patate che useremo per il ripieno a cuocere nell’acqua, basterà immergerle e fuoco medio e lasciarle cuocere per 25-30 minuti.

Saranno pronte quando riuscirete a infilare la forchetta fino al cuore della patata.

Quindi mentre le patate cuociono, tagliate la zucca a pezzettini, mettetela in una padella con un filo d’olio e fatela ammorbidire, per circa 15 minuti.

Fatto ciò, mettete la zucca ammorbidita in un recipiente alto adatto per immergervi il mixer e mixate la zucca, così da farla diventare una purea.

puere-zucca

Mettetela in frigorifero a raffreddare.

Nel frattempo, andiamo a preparare l’impasto alla Emiliana.

Prendiamo la farina 00 e la rimacinata ed uniamole insieme, con una frusta da cucina amalgamiamo bene le due farina.

Mettiamo il composto su un tavolo da lavoro e facciamoci il classico buco a vulcano in mezzo dove andremo a versare le uova intere, i rossi d’uovo, il sale e l’olio d’oliva, aggiungete anche il purè di zucca.

pasta-fresca

Olio di gomito cuochi, e via, impastate energeticamente l’impasto, fino a formare un panetto liscio, omogeneo ed elastico…

zaucca

Mettete quindi il panetto nella pellicola e fatelo riposare in frigorifero.

Procedete poi alla realizzazione del ripieno.

Verificate che le patate siano pronte quindi, prendete la pentola con due presine e mettete le patate a raffreddare 3 minuti sotto acqua corrente fredda.

Prendete poi le patate, sbucciatele e schiacciatele con lo schiaccia patate.

Aggiungete un po’ di sale e mettete il composto ottenuto a raffreddare nel frigorifero.

patate

Prendete i Porri e tagliateli a rondelle fini fini, metteteli in una padella con un filo d’olio e fateli scottare leggermente.

porri

 

Mettete quindi il composto ottenuti in una bacinella altra e mixate leggermente i porri.

Uniteli poi alle patate schiacciate e lasciate raffreddare il composto per 30 minuti in frigorifero.

Poi iniziate a preparare gli Agnolotti, tirate l’impasto con la nonna papera a la sfogliatrice elettrica se l’avete!

L’impasto dovrà essere sottilissimo, e il ripieno si potrà mettere all’interno direttamente con lo saccapoche!

sasas

Chiudete bene schiacciando con i polpastrelli gli Agnolotti et voilà questa ottima delizia è pronta per essere gustata!

 

agnolotti

Noi li serviamo con il burro e salvia oppure con una crema delicata al parmigiano…

Buon Appetito a tutti voi!

 

 

 

 

Author: Chef in Viaggio

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This