7 motivi per non avere paura di Volare…

buon giorno Viaggiatori…

viaggiare è la voglia che prima o poi prende tutti noi…

Chi viaggia assume un po’ la figura di un figo…

ma, una cosa, blocca molte persone… la paura di Volare…

Anche io, fino a 10 anni fa, avevo questa grande paura che, è passata con il tempo.

Viaggiando, conoscendo le normali procedure di decollo e di atterraggio di un aereo, capendo che le turbolenze, sono cosa normalissima…

come ho fatto per superare questa paura?

con tecniche di Rilassamento, focalizzando i pensieri nel luogo che stò andando a visitare, leggendo curiosità e specialità da provare e, seguendo questi 7 punti:

 

  1. volare è il mezzo più sicuro, difatti circa il 45 della popolazione Mondiale, ogni anno prende un aereo per spostarsi da una destinazione all’altra, ogni giorno più di otto milioni di persone, volano sui nostri cieli…
  2.  chi ha paura di volare, spesso associa le turbolenze ad una perdita di quota dell’aereo…spesso siamo semplicemente condizionati dai film che abbiamo visto al cinema, con disastri movie eccetera, ma ricordiamoci che, le turbolenze, sono normali, durano spesso poco dai 15-20 minuti ( turbolenza moderata), io ne avevo superata una, sopra il Perù, proprio nei periodi delle piogge, mi ricordo che il comandante, aveva avvisato i viaggiatori che per circa 20 minuti saremmo passati sopra una turbolenza forte, difatti mi ricordo che, dall’aereo si vedevano i fulmini, il pilota semplicemente, portò l’aereo ad una quota più alta e il volo andò benissimo…
  3. se avete una forte paura, evitate i film e i telegiornali che parlano di quello, focalizzate la vostra mente in qualcosa di più bello e stimolante, cosa? io ad esempio, immagino come sarà bello ed interessante il nuovo luogo che andrò a visitare…
  4. se siete ai primi voli, optate per tragitti relativamente corti, 1 ora, 1 ora e 1/2, poi con il tempo passerete ai voli intercontinentali sopra le 10 ore di volo, all’ inizio prendete dimestichezza con il volo, con le prassi da seguire prima di imbarcarsi e tutto quello che concerne una partenza…
  5. il Check- in, arrivate in aereoporto puntuali, non di corsa e senza agitazione, state tranquilli e portatevi un buon libro da leggere o ascoltate la vostra musica preferita… questo vi aiuterà a sciogliere la tensione, cosa normalissima ( io c’è l’ho ad ogni partenza, anche dopo 10 anni di voli nel mondo)…
  6. nei voli più lunghi, verranno serviti molteplici pasti, potrete guardarvi film, giocare, leggere, ascoltare musica, il volo di 10 ore è lungo, ma, passa abbastanza in fretta e la magia del luogo che andrete a visitare, vi farà dimenticare presto la vostra paura…
  7. cercate di respirare profondamente, io lo faccio sempre, quando incontriamo delle turbolenze e la respirazione profonda, aiuta a rilassarsi, fate anche qualche bella dormita, il tempo passerà più in fretta e in men che non si dica, sarete arrivati…

con il tempo, amerete il decollo, imparerete a conoscere l’aereo e tutte le normali procedure che si incontrato durate un volo… io adoro il decollo, quando arriviamo nella terra di destinazione e dall’alto si vedono le luci del nuovo paese da visitare, immagino già di entrare a far parte di quella cultura e questo, crea in me una forte felicità ad essere giunto fin li….

rayanair Valencia

qui siamo appena atterrati a Valencia, un volo di circa 1 ora e 40 minuti!

“Ognuno di noi ha un paio di ali, ma solo chi sogna impara a volare.”  Jim Morrison

buon volo Viaggiatori !!!

Author: Chef in Viaggio

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This